Introduzione all'Ipnosi Ericksoniana

28/05/2016 dalle 10:00 al 29/05/2016 alle 17:00 27/05/2016 13:00

Introduzione all'Ipnosi Ericksoniana L'infanzia di Milton Erickson fu segnata da numerose difficoltà: egli soffriva infatti di cecità cromatica, dislessia e mancanza del ritmo. All’età di diciassette anni, inoltre, rimase paralizzato a causa di una poliomielite. Il giovane Erickson affrontò autonomamente i propri problemi e li risolse, senza cure mediche, attraverso la scoperta dell’immenso potere che la mente ha sul corpo e mediante l’attenta osservazione di come agisce chi è naturalmente portato al successo in uno specifico compito, per procedere quindi ad emularlo: l'osservazione diretta della piccola sorellina che imparava a camminare lo guidò nella propria riabilitazione.

Queste esperienze diverranno le fondamenta, una volta laureato in medicina, della sua carriera di terapeuta ed ipnotista. Le sue sedute saranno sempre riconoscibili per la grande creatività ed originalità e ogni strategia utilizzata era il frutto diretto dell’analisi della specifica situazione. Il suo approccio, profondamente pragmatico, solo apparentemente non seguiva alcun riferimento teorico.
 
L’efficacia della sua tecnica alimentò la sua fama e suscitò il crescente interesse degli studiosi nei confronti del suo metodo. Negli anni Settanta, Richard Bandler e John Grinder, grazie all’attenta osservazione del lavoro di Erickson, evidenziarono degli elementi ricorrenti nella sua tecnica e li codificarono in quello che chiamarono il Milton Model, un modello di strumenti linguistici che Erickson utilizzava più o meno consapevolmente nelle sue induzioni ipnotiche. A questo importante lavoro viene fatta risalire la nascita della Programmazione Neuro Linguistica (PNL).

Il modello di Milton Erickson continua ad essere oggetto di studi ed è considerato una pietra miliare nella storia dell’ipnosi: è principalmente alle tecniche ericksoniane che ci si riferisce parlando di ipnosi moderna.
 
Programma:

28 Maggio 2016:
- Definizione di ipnosi
- Storia dell'ipnosi
- Le basi teoriche
 - Il concetto di ipnotizzabilità
 - Segni obiettivi e soggettivi
 - Fenomeni psicologici
 - Le tecniche
 - Applicazioni
 - Ipnosi ericksoniana: principi base della comunicazione secondo Milton Erickson.

29 Maggio 2016:
- Simbolo e metafora
- I loro usi in psicoterapia
- Dal sogno alla fiabazione.

Docente: Dr.ssa Daniela Carissimi
 
Per Iscriversi:
Quota di iscrizione 200 euro (IVA inclusa)
Si prega di inviare una email di conferma in caso di partecipazione.
 
Per Informazioni: Dr.ssa Daniela Carissimi: 338.20.762.21 - daniela.carissimi@qeacademy.it

Sede di svolgimento

  • - Piazza Badalocchio Sisto Rosa, 3/A - 43126 Parma
    340.98.207.20

Per ricevere future informazioni circa gli eventi promossi dall’autore

Categorie correlate