Il potere dell'odio

17/09/2013 dalle 19:00 alle 21:00

Il potere dell'odio L’odio non è una emozione,  ma il punto di intersezioni di elementi plurimi.  Secondo la “teoria della struttura triangolare dell’odio” di Sternberg, l’odio contiene tre caratteristiche (le stesse che compongono anche l’amore): intimità (negata), passione, impegno.  A seconda di quali di queste caratteristiche si attiva  e da come si incrociano fra loro si avranno diversi tipi e modi di odiare.   L'odio è un legame tra un individuo ed un altro. E’ quindi simile all'amore e, in quanto tale, altrettanto intenso. Se nell'amore una persona sente di aver bisogno dell’altra fino a pensare di non esistere senza di essa, quest’ultima diventa quasi un'ombra che lo segue. Così accade nell'odio: la persona odiata occupa lo spazio mentale, colui che odia non sa più considerare tutto ciò che rimane e si fissa sul suo oggetto di odio. Amore e odio sono quindi dei legami tra due persone che spesso risultano interscambiabili: sovente si finisce per odiare intensamente una persona che in passato abbiamo molto amato. Ma può succedere anche l'opposto: si può amare una persona che prima si odiava. Seppure l’odio è paragonabile all'amore è chiaro che gli effetti dell'odio sono ben diversi da quelli dell'amore anche nel caso in cui l’odio può avere a che fare con la difesa dell'amore (p.es nella gelosia che è data dall’odio verso qualcuno che si pensa possa espropriarci del nostro oggetto d'amore). L’odio ha certamente degli effetti sconvolgenti sul singolo o sulle società però mantiene un volto umano: è un qualcosa con cui tutti abbiamo a che fare e dobbiamo quindi imparare a conoscerlo bene per poterlo dominare. Non bisogna mai operare una distinzione tra un "cattivo" – ossia chi odia - ed un "buono" - chi ama - perché la storia dell'umanità è formata da individui che prima amano e poi odiano e viceversa. (l.t. da un’intrevista a Vittorino Andreoli)  

ORGANIZZAZIONE DELL'EVENTO - INFO - PRENOTAZIONI

Sede di svolgimento

  • - Via Montecassiano, 90 - 00156 Roma
    06.868.97.790 06.823.191

Per ricevere future informazioni circa gli eventi promossi dall’autore

Categorie correlate