ACT Summer School

26/06/2014 dalle 10:00 al 28/06/2014

ACT Summer School ACT Summer School 2014
Bressanone 26-28 giugno 2014

Come ormai tradizione, anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con i workshop estivi di IESCUM a Bressanone rivolti a psicologi e psicoterapeuti. Ancora una volta si offre l’occasione di incontrare due ospiti di assoluto rilievo e prestigio scientifico nel panorama delle psicoterapie di III generazione: Sonja Batten e Patricia Bach rispettivamente president e past president dell'Association for Contextual Behavioral Science.
I workshop si svolgeranno in sessioni parallele presso l’Accademia Cusanus di Bressanone da giovedì 26 a sabato 28 giugno 2014 e saranno tenuti in lingua inglese (È prevista una traduzione in consecutiva, cioé ogni pochi minuti, del workshop come aiuto alla comprensione. E' comunque consigliata una buona conoscenza della lingua inglese per poter fruire appieno dell'esperienza formativa)


L’ACT nella pratica clinica: concetualizzazione del caso e progettazione del trattamento
(workshop introduttivo, consigliato a chi si avvicina per la prima volta all’ACT) 

Questo workshop offrirà un’introduzione al modello ACT, una revisione della sua efficacia a partire da dati della letteratura e descriverà come procedere a una corretta ed efficace concettualizzione dl caso. Saranno inoltre offerti spunti di riflessione rispetto ad analogie e differenze con altri modelli di intervento di matrice cognitivo comportamentale.
L’obiettivo non sarà, tuttavia, solo quello di fornire un set di tecniche che orienti il trattamento ma anche quello di portare i partecipanti a fare propria una visione del modello che diventi una lente attraverso la quale osservare e intervenire sia su situazioni cliniche specifiche che sul funzionamento dei processi psicologici in generale.
I contenuti saranno proposti attraverso una didattica che combinerà momenti frontali a esercizi esponenziali che aiuteranno ad assimilare attraverso l’esperienza diretta e personale quanto proposto integrandolo alle proprie pregresse esperienze cliniche.


Patricia Bach, Ph.D. è professore associato in Psicologia presso l’Illinois Institute of Technology e Past President dell’Association for Contextual and Behavioral Science – ACBS. 
I suoi principali interessi di ricerca indagano gli effetti del linguaggio nel determinare e mantenere quadri psicopatologici e in particolar modo il ruolo dei processi di base della Relational Frame Theory, e dell’ACT nel trattamento delle psicosi, dell’obesità, dello stigma sociale. Svolge la sua attività clinica come terapista ACT, supervisore e formatore presso il Mid-American Psychological Institute. E’ coautrice con D.J Moran di “ACT in Practice: case conceptualization in Acceptance and Commitment Therapy”


Potenziare la creatività e superare gli ostacoli nella psicoterapia attraverso l’Acceptance and Commitment Terapia
(workshop avanzato, consigliato a chi utilizza l’ACT con regolarità nella propria pratica clinica)

Anche quando lo psicoterapeuta giunge a padroneggiare i principi e le tecniche base dell’ACT è normale che possa trovarsi bloccato, quando per esempio incontra un ostacolo nella relazione terapeutica o il modo in cui il paziente si comporta fa emergere particolari difficoltà. Questo workshop si pone, dunque, l’obiettivo di aiutare lo psicoterapeuta ad affrontare queste situazioni difficili attraverso due modalità: mettendo in luce strade per superare le proprie barriere e potenziando  la creatività nell’utilizzare i processi ACT con particolari pazienti o situazioni.Le stesse competenze possono sicuramente essere utilizzate per arricchire affinare il processo terapeutico anche in situazione meno complesse.
Il workshop si focalizzerà su questi obiettivi:
sviluppare, proporre e chiarire metafore ed esercizi esperienziali al fine di massimizzarne la funzione terapeutica;
lavorare con il paziente per creare metafore naturalmente associate alla sua personale esperienza di vita;
chiarire ed esplicitare vulnerabilità e bisogni formativi personali in sessioni di lavoro in piccolo gruppo o plenarie.
Momenti di didattica frontale si alterneranno a  dimostrazioni pratiche  ed esercizi esperienzali con l’obiettivo  di esercitare le nuove competenze, valutare punti di forza e di vulnerabilità e di ricavare feedback informativi per sé e per gli altri. Le sessioni in piccolo gruppo (di 3/4 persone) saranno un’opportunità per riflessioni personali e per esercitare in vivo i processi ACT.

Sonja Batten, Ph.D., psicologa clinica,  vice direttore per Specialty Mental Health presso lo U.S. Department of Veterans Affiars è l’attuale presidente dell’Association for Contextual and Behavioral Science – ACBS. Svolge attività clinica nel trattamento dello stress post-traumatico, delle ricadute sulla salute mentale dei problemi lavorativi e dei disturbi legati abuso di sostanze. Ha altresì maturato una lunga un’esperienza clinica all’interno del Department of Veterans Affairs occupandosi attivamente delle politiche di assistenza psicologica ai veterani dell’esercito americano. E’ da sempre attiva nella comunità ACBS, di cui è uno tra i primi trainer ACT riconosciuti. Conduce workshop ACT negli Stati Uniti e in tutto il mondo da almeno 15 anni. E’ autrice del libro “Essentials of Acceptance and Commitment Therapy”.


COSTI e ISCRIZIONE:

300 € (IVA inclusa) per il singolo workshop, per le prime 20 persone che completeranno la procedura di iscrizione entro l’8 giugno 2014
400 € (IVA inclusa) per il singolo workshop (dopo l’8 giugno 2014 o a esaurimento dei posti offerti a prezzo promozionale)
250€ (IVA inclusa) per il singolo workshop per gli iscritti a IESCUM Alumni e per i soci di ACT italia

Per ulteriori informazioni e per l’iscrizione visita => www. iescum.org


Luogo

  • Accademia Cusanus - Piazza Seminario, 2 - Bolzano - 39042 Bressanone

Per ricevere future informazioni circa gli eventi promossi dall’autore

Categorie correlate