Centro Berne Scuola di Formazione s.r.l.

Centro Berne Scuola di Formazione s.r.l. IL CENTRO BERNE
Il Centro Berne è attivo dal 1978 a Milano nel campo della psicoterapia e della formazione.
In questi anni il gruppo di psicoterapeuti del Centro ha costruito una propria identità e modalità di lavoro, facendo riferimento in primo luogo all’Analisi Transazionale, e integrandola con elementi di altri approcci psicologici quali la psicoterapia della gestalt e la bioenergetica.
Le attività del Centro si propongono a chiunque desideri conoscere meglio se stesso e le proprie esigenze di crescita personale.

CHE COS’È L’ANALISI TRANSAZIONALE
Caratteristica essenziale dell’Analisi Transazionale (A.T.) come teoria psicologica è di occuparsi dell’individuo nella concretezza delle sue relazioni (che si esprimono, appunto, nelle “transazioni”). Proprio nelle transazioni si manifestano gli aspetti fondamentali della personalità (“Stati dell’Io”), come pure si condensano quegli elementi negativi e non funzionali che conducono a situazioni di disagio, di blocco o di ripetitività (“Giochi psicologici”). D’altronde una comprensione approfondita di se stessi conduce all’intreccio di relazioni che è stato fondamentale nelle prime fasi della vita, e alle risposte che ciascuno vi ha dato, in modo più o meno felice ovvero più o meno limitante. A questo ci si riferisce con il termine “Copione”.
Mentre il messaggio iniziale dall’A.T. parlava di “liberarsi dal Copione” oggi si tende a riconoscere in ciascun Copione il carattere di una inevitabile strutturazione dell’esistenza, e ci si propone di cogliervi gli elementi di positività oltre che trasformarne gli aspetti negativi.
La semplicità del linguaggio, elemento qualificante dello stile “analitico transazionale”, permette di appropriarsi degli strumenti della conoscenza di sé in modo particolarmente efficace.

L’ANALISI PSICOLOGICA
La pratica della psicoterapia transazionale sottintende alcuni orientamenti fondamentali:

  • la possibilità per terapeuta e paziente di lavorare insieme in vista di un obiettivo concordato; e quindi anche una certa visione del rapporto terapeuta-paziente, fondata sulla responsabilità di entrambi, sul valore di ciascuno pur nella diversità dei ruoli e delle competenze;
  • il lavorare sul “qui e ora”, su ciò che avviene nella relazione terapeutica e nella situazione gruppale; e, d’altra parte, la lettura del disagio psichico alla luce dell’insieme di relazioni che la persona ha vissuto nei primi anni di vita (concetto di Copione);
  • la fiducia nelle possibilità di scelta e nelle capacità del paziente di modificare le proprie decisioni di Copione, e quindi di ritrovare un senso più valido alla propria vita.
In ogni caso, proprio per il suo carattere contrattuale, la psicoterapia transazionale può rispondere alla specifica esigenza di cui la persona è portatrice, e può quindi tradursi in diversi obiettivi e diversi livelli di lavoro su di sé.
A seconda della motivazione e del tipo di problematica presentato, l’analisi si può svolgere nella forma individuale, di gruppo, di coppia e/o di famiglia.
La terapia di gruppo è la forma di terapia “classica” nell’Analisi Transazionale; essa permette attraverso la interazione con gli altri di individuare meglio i propri problemi e di intuire possibili vie di soluzione in un ambito relazionale positivo e accogliente.
L’intervento con la coppia o la famiglia è indicato là dove il problema emergente riguarda la relazione tra le persone o l’intera dinamica del gruppo familiare.
Pur guardando alla relazione, la terapia familiare con l’A.T. non dimentica il bisogno personale che rimane presente anche sotto una modalità di comunicazione disfunzionale o ripetitiva.

LA CURA DELLE RELAZIONI
Nell’area della DIVULGAZIONE PSICOLOGICA e della PREVENZIONE del disagio il Centro svolge interventi di supervisione, di consulenza e di formazione:
  • per le ORGANIZZAZIONI, e per le persone che vi operano: aziende, istituti scolastici, ASL, associazioni di volontariato.
  • 
per GRUPPI di persone che condividono la medesima realtà esistenziale: giovani, genitori, insegnanti, anziani.
Gli interventi sono dedicati a tematiche quali:
- la consapevolezza di sé e delle proprie modalità
 di relazione;
- il rapporto con l’utenza o con la clientela;
- le relazioni d’autorità;
- le relazioni d’aiuto;
- le dinamiche interpersonali;
- il gruppo di lavoro;
- la cura e l’affidamento reciproco nella coppia.

Nell’area della CONOSCENZA DELLA PERSONA, nei suoi aspetti psicologici e relazionali, sono stati perfezionati negli anni alcuni seminari intensivi (WORKSHOP) della durata di due giornate.

I seminari offrono la possibilità di vivere un’esperienza di apprendimento significativa e di sviluppare la propria consapevolezza in aree di particolare interesse esistenziale.

Sono in programma anche dei brevi WORKSHOP gratuiti (con obbligo di prenotazione) della durata di due ore, che si propongono a chi desidera avere un primo contatto con il Centro e una prima esperienza delle modalità di lavoro proprie dei nostri seminari.

Per il settore ORGANIZZAZIONI E PROBLEMI DEL LAVORO da molti anni il Centro offre colloqui di COUNSELING. Si tratta di un tipo di intervento, personalizzato e concentrato nel tempo, finalizzato a obiettivi precisi di evoluzione personale.

Si possono effettuare per superare situazioni difficili di rapporto sul lavoro, oppure come affiancamento durante un periodo di crescita o anche per sviluppare e migliorare le proprie competenze di relazione e di gestione delle risorse umane. I colloqui sono tenuti dagli psicoterapeuti del Centro.



Luogo

  • Piazza Vesuvio, 19 - 20144 Milano
    02.49.873.57 02.480.03.643

Per ricevere future informazioni circa gli eventi promossi dall’autore