Genitori come gli altri, ma non troppo. Come fronteggiare la solitudine e il dispendio di energie fisiche e mentali nell'accudimento di un figlio con handicap.

19/10/2013 dalle 10:00 alle 12:00

Genitori come gli altri, ma non troppo. Come fronteggiare la solitudine e il dispendio di energie fisiche e mentali nell'accudimento di un figlio con handicap. Genitori come gli altri ma non troppo. Come fronteggiare la solitudine e il dispendio di energie fisiche e mentali nell'accudimento di un figlio con handicap.Occuparsi di una persona con un handicap rende spesso difficile comunicare e condividere, all’interno della famiglia, i pensieri e le preoccupazioni che si stanno vivendo. In queste condizioni risulta faticoso continuare ad attingere in maniera adeguata alle risorse di sostegno coniugali, familiari e sanitarie. Inoltre sentimenti di disorientamento e rabbia possono, se non adeguatamente contenuti e compresi, sfociare in difficoltà col coniuge e generare tensioni e conflittualità nella relazione con gli altri.Spesso le problematicità che ci si trova a fronteggiare fanno maturare la convinzione che sia impossibile essere capiti realmente e aiutati efficacemente. Infatti la tendenza più diffusa che si riscontra é quella della “gestione privata dell’handicap” al fine di mantenere all’interno dell’ambiente famigliare una realtà che, se confrontata con il sociale, susciterebbe pietà e diminuzione di autostima. Ne consegue quindi un progressivo isolamento sociale e una sorta di “immobilizzazione del tempo”.Il seminario ha lo scopo di aiutare i genitori a sentirsi meno soli attraverso la condivisione della propria esperienza in un gruppo formato da persone che stanno affrontando la stessa difficoltà; ma anche quello di imparare ad aver cura del proprio sentimento di essere famiglia, a stabilire una adeguata relazione affettiva e di accudimento con il famigliare con handicap.

Codice prenotazione: LA459

Relatore: Dott.ssa Claudia Cristaldi

Sede di svolgimento

  • Via 4 Novembre - Roma - 00043 Ciampino

Per ricevere future informazioni circa gli eventi promossi dall’autore