Dov'è finito il mio bambino? Come cambia la genitorialità con il figlio adolescente.

07/10/2013 dalle 20:30 alle 22:00

Dov'è finito il mio bambino? Come cambia la genitorialità con il figlio adolescente. ABSTRACT 1: DOV’É FINITO IL MIO BAMBINO? COME CAMBIA LA GENITORIALITA’ CON IL FIGLIO ADOLESCENTE.Durante l’adolescenza le oscillazioni e i cambiamenti sono così repentini che i genitori a volte possono avere l’impressione di trovarsi di fronte all’improvviso un figlio diverso che sentono distante; ad un tratto può sembrare di non riconoscerlo più.Non é facile trovare il modo di essere in relazione con chi attraversa un periodo di costante metamorfosi e di comportamenti contrastanti.La ricerca di un’ autonomia non ancora raggiunta porta infatti il figlio adolescente ad alternare momenti in cui, cercando la propria indipendenza, tiene decisamente a distanza l’adulto ad altri in cui si mostra ancora molto bisognoso pretendendo con altrettanta decisione la sua vicinanza.Questa continua alternanza rende molto difficile capire la posizione da tenere: meglio intervenire o lasciare che se la cavi? controllare o fidarsi? dare delle regole o lasciare che impari a organizzarsi da solo? Proteggerlo o lasciare che faccia le sue esperienze? Di fronte alla fatica di questi continui interrogativi generati dalla compresenza di aspetti che più adulti e aspetti ancora bambini può capitare che si neghino gli uni o gli altri, comportandosi con il proprio figlio o come se si avesse a che fare ancora con un bambino o, al contrario, trattandolo come un individuo già adulto, autonomo e in grado di badare a se stesso.ABSTRACT 2:WWW. SLANG-ADOLESCENTE.IT: GLI SVARIATI MODI IN CUI I NOSTRI FIGLI CI MANDANO MESSAGGI.La comunicazione degli adolescenti si svolge oggi, come é noto, in spazi e in luoghi non praticati dalle generazioni precedenti: lo spazio virtuale della rete e dei social-network dove i ragazzi si muovono con l’entusiasmo dei pionieri e la sicurezza di chi ne sa di più. La rete é un luogo: un ambiente comunicativo, formativo e informativo. Un ambiente culturale che determina uno stile di pensiero, crea nuovi territori, nuove forme di comunicazione, contribuendo a ridefinire un modo di stimolare l’intelligenza e di costruire la conoscenza e la relazione. Cosa possono fare i genitori onde evitare un eccessivo utilizzo da parte dei figli del web? Non scoraggiarsi lasciandoli soli nell’esplorazione dei nuovi mezzi ma avvicinarsi al loro mondo senza pensare che tra i genitori e figli ci sia una distanza incolmabile. Costruire un dialogo intorno a questi temi dimostrando un reale interesse verso questo nuovo mondo. Un altro spazio da cui l’adulto viene tenuto lontano, ma di cui é altrettanto importante comprendere i significati, é quello delle “tribù giovanili” che oggi assume nuove forme in continua metamorfosi; spazio anche questo utilizzato dagli adolescenti per lanciare messaggi, esprimersi e portare avanti diversi ideali di cui ogni gruppo si fa portatore.

Codice prenotazione: VE483

Relatore: Dott.ssa Laura Dell'Asta e Andrea Dott. Simonetti

Sede di svolgimento

  • Via Mantovana, 66 - 37137 Verona

Per ricevere future informazioni circa gli eventi promossi dall’autore