Demenza: malattia delle perdite, ma anche continua presenza di aspetti mentali e affettivi significativi.

26/10/2013 dalle 09:30 alle 01:00

Demenza: malattia delle perdite, ma anche continua presenza di aspetti mentali e affettivi significativi. Malgrado la Demenza conduca ad una riduzione o ad una perdita di funzioni cognitive, e a disturbi del comportamento che spesso rappresentano un estremo tentativo di comunicazione, nel malato persistono spazi vitali che se opportunamente riconosciuti permettono uno scambio relazionale significativo.

Codice prenotazione: LA133

Relatore: Dott.ssa Alfonsina Maria Micheli

Sede di svolgimento

  • P.zza M. V. Agrippa, 7/H - 00123 Roma

Per ricevere future informazioni circa gli eventi promossi dall’autore