Perché è necessario crescere?

18/06/2014 dalle 19:00 alle 21:00 17/06/2014 12:00

Perché è necessario crescere? La scoperta di nuovi mondi non ti porterà solo felicità e saggezza, ma anche tristezza e paura.
Come puoi apprezzare la felicità,  senza sapere che cos’è la tristezza?
Come puoi raggiungere la saggezza, senza affrontare le tue paure?
 Alla fine, la grande sfida della vita consiste nel superare i nostri limiti, spingendoci verso luoghi in cui mai avremmo immaginato di poter arrivare.

(Sergio Bambarén)

Quasi tutti, con il passare degli anni, acquistano certezze e convinzioni che conducono la loro vita.
Sono idee, pensieri, modi di analizzare la realtà che li accompagnano nella vita di relazione, nel rapporto con se stessi e con gli altri, nelle scelte e nelle decisioni.
Dovrebbero essere idee e pensieri dinamici, che possono cambiare nel tempo, che dovrebbero essere sottoposti a critica e giudizio costanti.
Ma, spesso, non è così.
Esse diventano totem inamovibili di modi di pensare e vivere che hanno perso il sapore della freschezza e della verità e che, spesso, vengono usati, in modo inconsapevolmente violento, nel tentativo di proporre/imporre all’altro una visione della realtà piena di pregiudizi, luoghi comuni e modalità disfunzionali.
Si sente spesso dire: “Ai miei tempi…” come se si potessero mettere le redini al tempo ed al cambiamento.  E si usa la Tradizione non come un tesoro su cui fondare e dai cui estrarre nuovi orizzonti, ma come una cappa che impedisce ogni evoluzione creativa.
E se questo crea, ed ha creato nel passato, danni e sofferenze in campi quali l’arte, l’architettura, l’analisi storica, la visione teologica, l’idea politica, ha una maligna virulenza quando intacca la comunicazione tra le persone.
Succede che, nel sostenere un confronto che potrebbe essere arricchente ed evolutivo, si perde di vista l’altro come persona e lo si riduce a semplice contenitore di istanza diverse dalle proprie.
E senza rendersene conto, l’altro diventa, dentro di noi, un nemico, una persona da allontanare… e succede anche con quelli che più amiamo: partner, figli, amici,...
____________________________________
Il Seminario: un’occasione per crescere verificando se la bellezza e la forza delle nostre convinzioni sia stata attaccata o meno dal tarlo della rigidità pregiudizievole ed acritica dei luoghi comuni e delle certezze mai dimostrate.
 

 

ORGANIZZAZIONE DELL'EVENTO - INFO - PRENOTAZIONI

Sede di svolgimento

  • - Via Montecassiano, 90 - 00156 Roma
    06.868.97.790 06.823.191

Per ricevere future informazioni circa gli eventi promossi dall’autore

Categorie correlate