Il buon combattimento

28/03/2014 dalle 19:00 alle 23:30 26/03/2014 15:00

Ogni individuo, ogni giorno, che ne sia consapevole o meno sta portando avanti un combattimento. Sia esso per arrivare a fine mese o per sopravvivere ad una malattia, per modificare un rapporto malato o per costruirsi un futuro… tutti combattiamo per “qualcosa”.
La definizione di questo qualcosa implica la differenza degli stili di vita.
Combattere ed impegnarsi per diventare ogni giorno sempre più economicamente ricco ha un valore; impegnarsi per ampliare la consapevolezza di se stessi e di coloro che ci sono intorno ha un altro valore; analogamente vivere per trasformare la realtà e  la società.
Il  film non rende piena giustizia ai fatti ma rappresenta, comunque, il combattimento che Adams ha dovuto sostenere per la realizzazione di un sogno che avesse un valore di trasformazione sociale.
Adams (quello vero) ha criticato il modo in cui, nel film, è stato presentato il suo messaggio: essere un medico atipico e divertente è un mezzo attraverso cui si concretizza il suo impegno nel sociale. E non è un impegno da bontemponi! È un impegno che ha il potere di trasformare la società aumentando nelle persone la compassione nel senso proprio del termine: patire insieme, essere profondamente a fianco di chi soffre.

Il seminario vuole stimolare l’idea che non solo esista la possibilità di poter combattere per la realizzazione di un proprio sogno, ma che questo sogno può avere una valenza trasformativa sociale. E che questa possibilità non è riservata solo ad alcuni, ma è possibile a tutti.
 
La storia: Nel 1969, Hunter Patch Adams è ricoverato al Fairfax Hospital Psychiatric a causa del suo carattere instabile e imprevedibile.
Esce sotto la propria responsabilità e, successivamente, frequenta la facoltà di medicina all'università della Virginia. Ben presto si mette in evidenza per il suo modo di fare estroverso e diretto tanto da essere espulso dal decano della facoltà e riammesso dal preside.
Lancia l'idea di dare vita ad un "ospedale della gioia" completamente gratuito: nell'impresa coinvolge alcuni compagni di corso.
Ma l’esperienza lo porterà a dover affrontare il giudizio della commissione medica davanti alla quale pronuncia un'appassionata difesa del proprio modo di intendere la professione medica e...
 

Sede di svolgimento

  • - Via Montecassiano, 90 - 00156 Roma
    06.868.97.790 06.823.191

Per ricevere future informazioni circa gli eventi promossi dall’autore

Categorie correlate