Miccoli Martino

Miccoli Martino Ho studiato per diventare psicologo presso la facoltà di psicologia dell'Università degli Studi di Parma. Mi sono formato come psicoterapeuta cognitivo-comportamentale presso la scuola AcaBS - Academy of Behavioral Sciences.
 
Oltre alla psicologia clinica e alla psicoterapia, che esercito presso il mio studio privato di Firenze, Arezzo e Reggio Emilia, sono Vicepresidente dell'Associazione Soleluna, una realtà che promuove il benessere psicologico attraverso iniziative individuali e di gruppo sul territorio di Reggio Emilia. Mi occupo di disturbi d'ansia, disturbi depressivi, disturbi sessuali, disagio esistenziale, disturbi psicosomatici e problematiche inerenti l'area familiare, sociale ed affettiva.
 
Collaboro come mental coach con la palestra Virgin Active di Reggio Emilia, in cui conduco il programma Trattati con Cura esteso su tutto il territorio nazionale, con il Circolo Tennis di Albinea e il Tennis Club Prato, dove mi occupo di psicologia dello sport e seguo individualmente e in gruppo diversi tennisti agonisti, lavorando attraverso il mental training su motivazione, approccio mentale alla partita e raggiungimento degli obiettivi. 
 
Parallelamente mi occupo di psicologia giuridica, in collaborazione con avvocati e Ctu dell'Ordine e del Tribunale di Reggio Emilia, nel campo dell'affidamento di minore in cause di separazione giudiziale, idoneità delle capacità genitoriali, valutazione psicodiagnostica in cause di interdizione e incapacità di intendere e di volere. 
 
Infine, mi interessa promuovere nel campo della formazione aziendale attività di gruppo dinamiche ed innovative che possano favorire la crescita del gruppo di lavoro a livello sia personale che professionale. A tal fine utilizzo strumenti formativi interattivi ed esperienziali quali il teatro d'impresa, i role-playing secondo la modalità del metodo induttivo.
 
Seguo uno sportello psicologico presso il Liceo Classico "Galilei" di Firenze. In passato ho seguito uno sportello psicologico in due scuole medie a Reggio Emilia, in cui offrivo sostegno psicologico agli alunni e uno spazio di confronto e orientamento per genitori ed insegnanti. Ho collaborato con Il Ceis e il Sert di Scandiano e Reggio Emilia nel campo della tossicodipendenza. Mi sono occupato di marginalità giovanile in un centro di aggregazione per minori gestito dalla Cooperativa Gruppo Scuola di Parma. Fino al Settembre 2013 ho lavorato per la Cooperativa Anemos di Reggio Emilia che gestisce l'area dell'orientamento e inserimento lavorativo di fasce deboli (disabili fisici, tossicodipendenti, disabili psichici, extracomunitari ed ex carcerati), in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune di Reggio Emilia, il Centro di Salute Mentale, il Sert e diverse realtà operanti nell'area dell'integrazione socio-lavorativa.

Luogo

  • Via Maroncelli, 24 - 50135 Firenze
    340.39.871.55 340.39.871.55

Per ricevere future informazioni circa gli eventi promossi dall’autore

Categorie correlate