11/11/2018

Le parole della consapevolezza (ciclo di seminari)

Le parole della consapevolezza (ciclo di seminari) È un compito faticoso essere persone che si rendono conto,  osservano, criticano, prendono posizione, creano pensieri originali,  non seguono passivamente i dettami delle mode.
 Il buon senso per crescere non è sufficiente. È solo un punto di partenza.
Occorre aggiungere alle intuizioni e all’amore  il piacere di porsi interrogativi, di formulare dubbi, di chiedere conferme alla conoscenza, alla lettura, al confronto e alla voglia di aprirsi ad altre idee. (M.Bernardi e P.Tromellini)
 
Il ciclo di incontri, condotto dal dr. Maurizio Bottino, ha lo scopo di rivisitare alcune tematiche i cui significati sono troppo spesso dati per acquisiti e le cui implicazioni si ritengono scontate.

Per parlare di un argomento in maniera compiuta, anche se non esaustiva, è necessario averne una conoscenza ampia ed articolata, capace di intravedere i collegamenti con altre realtà. Analogamente per una vera comunicazione con altre persone si deve avere la capacità di rinunciare a rassicuranti assolutismi ed accettare il contributo che le nuove situazioni ci presentano.

Soprattutto si tratta di iniziare un cambiamento imperniato sul coraggio di accettare la coesistenza del positivo e del negativo, di inquietanti sfumature dentro e fuori di noi: “....dobbiamo imparare a disimparare molto di quello che ci hanno insegnato ed imparare che non ci hanno insegnato ad imparare.” (F. Perls)

E tutto questo altro non è che un Viaggio che possiamo affrontare in vari modi:
- come un viandante che si sposta per motivi dettati dal proprio bisogno ed altro non vede e non cerca se non il soddisfacimento di questo;
- come un viaggiatore che si interessa a ciò che incontra e che vuole capire ed assorbire i contenuti che, lungo il cammino, incontra,... ma che poi tornerà a casa, al suo solito,  con qualche nozione o informazione in più, ma a nulla serviranno per trasformare il suo quotidiano;
- oppure come un pellegrino che vive il suo viaggio con l’attitudine del viaggiatore, ma con l’anima proiettata all’incontro con ciò che ha intravisto dentro di sé e di cui cerca possibili conferme.

Questo ciclo di incontri è, perciò, rivolto a coloro che desiderano mettersi in gioco, verificare, con l'aiuto e la condivisione delle esperienze degli altri partecipanti, lo stato della propria attenzione e tensione verso se stessi; uno spazio in cui il fermarsi su alcune parole, su concetti conosciuti e dati per scontati, potrà permettere una rivisitazione il cui scopo è quello di renderci ogni giorno sempre più meravigliosamente veri, perché sempre più consapevoli.

  VEDI IL PROGRAMMA DEI SINGOLI INCONTRI

6 dic 2018:      Conoscenza e Consapevolezza: la spirale del processo evolutivo (vedi)
24 gen 2019:   Bisogni e Desideri: diversa destinazione futura (vedi)
21 feb 2019:    Distacchi e Separazioni: strade di un dolore necessario (vedi)
21 mar 2019:   Ambivalenza ed Ambiguità: facce simili di spazi diversi (vedi)
11 apr 2019:    Odio, vendetta e perdono: una risalita dall’abisso alla luce (vedi)
16 mag 2019:  Autostima e Reputazione: fattori legati all’identità (vedi)
6 giu 2019:      Infatuazione, Innamoramento ed Amore: tappe di un possibile incontro (vedi)
27 giu 2019:    Sessualità ed Erotismo: celebrazione della vita o della solitudine (vedi)
_______________________________________

Costo: 30,00 € ad incontro
INFO E PRENOTAZIONI: mb.seminari@gmail.com - Telefono, WhatsApp o SMS: 320.66.234.70
 

Categorie correlate

Per ricevere future informazioni circa gli eventi promossi dall’autore