La scrittura corsiva nell'era digitale.

01/04/2016 al 03/04/2016

La scrittura corsiva nell'era digitale. Implicazioni multidisciplinari, professionali e di ricerca.

Relatore: Heidi H. Harralson, MA, CG, CDE;

Stiamo notando un numero crescente di scritture e firme che non possiedono né il livello formale né la maturità grafica che permetta un'analisi completa delle caratteristiche della personalità. Molti appartenenti alle giovani generazioni non sanno scrivere o leggere il corsivo, e la tastiera e i messaggi scritti al telefono hanno soppiantato molte attività legate alla scrittura a mano.

La tecnologia ha un impatto sulle nostre firme e, con l’avvento del formato elettronico dei tablet, abbiamo perso la stilizzazione grafica e la complessità formale del corsivo scritto a mano. Esamineremo gli effetti della tecnologia digitale sulla scrittura a mano, il declino del corsivo, e faremo una disamina delle sfide e delle difficoltà associate all'analisi e all’interpretazione di esempi di scrittura che presentino una limitata maturità grafica.
Rivisiteremo i metodi nell'analisi delle firme elettroniche nell'ambito dell’identificazione peritale della scrittura.

Nonostante i problemi creati alla scrittura a mano da parte della tecnologia digitale, vi sono anche alcuni benefici nell’analisi dei campioni di scrittura elettronica che sono rilevati usando sistemi di software molto sofisticati e ad alta risoluzione. La rilevazione della scrittura elettronica, attraverso la quantificazione degli indici grafici, ha aperto la strada a un tipo di ricerca che non era prima possibile. Usando software specifici, la scrittura è convertita in un segnale che permette un’analisi matematica del ritmo, della fluidità, della velocità e dei tratti aerei invisibili.

Saranno esaminati alcuni dei lavori di ricerca effettuati su questo tipo di analisi della scrittura elettronica che supportano la teoria grafologica mediante la misurazione psicologica e la valutazione in aree quali i disordini ossessivo-compulsivi, la depressione, la schizofrenia, gli stati mentali e la rilevazione della menzogna. 

Puoi trovare altre info nel portale di Grafologia: VEDI

___________________________

Ms. Heidi Harralson è la titolare di Spectrum Consultants, studio di consulenza grafologica e di verifica peritale di documenti. Ha presentato workshop e conferenze a diverse organizzazioni professionali e Università a livello internazionale.
Ha pubblicato diverse ricerche su riviste scientifiche - recensite da colleghi del settore - sulla scrittura peritale e su temi inerenti all'analisi di documenti. È autrice di due libri, uno dei quali è Developments in Handwriting and Signature Identification in the Digital Age (Sviluppi nell’identificazione della scrittura e della firma nell’era digitale).
Nel 1994 ha ottenuto certificazione come grafologa dall’American Handwriting Analysis Foundation (AHAF), di cui è stata Presidente.
È laureata in materie di scienza del comportamento, ha una laurea specialistica nelle scienze della scritture, un Master of Arts nelle scienze della scrittura ed è dottoranda in psicologia. È professore associato all'Università' Statale dell'East Tennessee dove insegna analisi peritale di documenti.


Luogo

  • Istituto Grafologico Internazionale Girolamo Moretti - Piazza San Francesco, 7 - Pesaro e Urbino - 610129 Urbino
    0722.2639

Categorie correlate