Ciacci Isabella

Ciacci Isabella Consulente in sessuologia. Psicologa con certificazione E.M.D.R. (Desensibilizzazione e Rielaborazione attraverso i Movimenti Oculari) di I e II livello per il trattamento di traumi e disturbi psicologici. Formata in tecniche di conduzione e facilitazione di gruppo, tecniche di rilassamento (training autogeno di Schultz, rilassamento muscolare progressivo di Jacobson, ecc), psicologia dello sport e delle attività motorie. 
Iscritta all'Ordine degli Psicologi della Toscana al n°5279.

Svolgo dal 2009 la libera professione, come consulente a formatrice. Partecipo regolarmente a convegni, seminari, corsi di aggiornamento. 

Nell'ambito della PSICOLOGIA CLINICA E DEL BENESSERE mi occupo di tutti gli aspetti citati nella sezione sottostante "Quando richiedere un colloquio"
Offro servizi di valutazione, consulenza e sostegno psicologico individuale (adolescenti e adulti) e di coppia.
Conduco gruppi/laboratori di crescita personale e promozione del benessere (tematiche varie) dedicati alle donne. 
Ho collaborato con l'Asl 10 di Firenze, nell'area della Salute Mentale Adulti, della psiconcologia e delle tossicodipendenze. 
Mi sono occupata per anni di situazioni di maltrattamento all’interno delle relazioni affettive, presso l'associazione Artemisia di Firenze.

Nell'ambito della PSICOLOGIA DELLO SPORT conduco incontri informativi e formativi su varie tematiche psicologiche tecnici, dirigenti e genitori (per i settori giovanili delle società sportive), effettuo consulenze individuali e di squadra ad atleti, tecnici e dirigenti, realizzo programmi personalizzati di allenamento mentale sia per l'ottimizzazione della performance che per la riabilitazione post-infortunio, facilito la gestione dello stress e delle emozioni in gara e nelle fasi critiche (p.e. post-infortunio, passaggi di categoria, chiusura della carriera agonistica). Faccio formazione su tematiche quali comunicazione efficace, leadership, conduzione del gruppo.
Faccio parte dell'equipe psicoeducativa del settore giovanile e scolastico della F.I.G.C. (Comitato Regionale Toscano) e in tale ambito collaboro a progetti, faccio formazione agli istruttori di Scuola Calcio, attuo interventi psicoeducativi nelle Società Sportive con tecnici, dirigenti e genitori. Dal 2009 sono co-ideatrice e co-responsabile dei progetti "Calcio Cultura" e "Calcio Education" (progetti/laboratori psicoeducativi di promozione della cultura e dei valori dello sport) presso il Museo del Calcio di Coverciano. Faccio parte del Gruppo di Lavoro di Psicologia dello Sport presso l'Ordine degli Psicologi della Toscana, di cui sono coordinatrice dal 2018. Sono iscritta all'AIPS (Associazione Italiana di Psicologia dello Sport) dal 2010. Ho collaborato col Comitato Regionale Toscano della F.I.N. (docente Corsi Istruttori 1°livello) e con la cattedra di Psicologia dello Sport del corso di laurea in Scienze Motorie, Facoltà di Medicina e Chirurgia - Università degli Studi di Firenze. Ho collaborato col Coni Provinciale di Firenze per il progetto "Quando lo sport supera il disagio". 

QUANDO RICHIEDERE UN COLLOQUIO?
Consulenza e sostegno psicologico possono essere utili per:
·  aumentare la consapevolezza di sé, del proprio funzionamento e delle proprie risorse
·  sviluppare autostima e assertività
·  gestire impulsi, stress ed emozioni 
·  favorire condotte alimentari funzionali
·  affrontare crisi, cambiamenti, separazioni, perdite, esperienze traumatiche, difficoltà relazionali (in famiglia, in coppia, al lavoro, etc.)
·  uscire dalla dipendenza affettiva e da situazioni di maltrattamento
·  migliorare il proprio modo di comunicare con gli altri
·  uscire da situazioni di confusione, blocco o stallo
·  essere supportati nel prendere decisioni
·  orientarsi nelle scelte professionali
·  essere sostenuti nella genitorialità
·  affrontare disturbi d'ansia e dell'umore, disturbi somatici senza causa organica, disturbi di personalità
·  affrontare problematiche sessuologiche (maschili e femminili - disturbi del desiderio, dell'eccitazione sessuale, dell'orgasmo, dolore, disfunzione erettile)
·  in ambito sportivo: atleti (singolo e squadra): realizzare programmi di allenamento mentale, gestire stress ed emozioni in gara e nelle fasi critiche (post-infortunio, passaggi di categoria, fine carriera, etc.) tecnici: supportare l'attività su campo, lavorare su comunicazione efficace, leadership e conduzione del gruppo e sulle relazioni con i singoli atleti
famiglie: promuovere un clima di benessere per bambini e ragazzi 

COME LAVORO:
Considero l'Essere Umano come un Organismo, un'unità indivisibile di psiche e soma.
Credo che ogni Essere Umano abbia in sé una forza, che lo porta verso lo sviluppo e il mantenimento di potenzialità proprie, di capacità di autorealizzazione e autoregolazione, anche quando queste in certi momenti della vita sembrano perdute.
Il mio approccio è centrato sulla Persona, i miei interventi sono realizzati ad hoc per chi ho di fronte, poiché credo che ognuno di noi sia unico e irripetibile.
Utilizzo il colloquio con una modalità non giudicante e non direttiva, che facilita la Persona nella ricerca delle proprie soluzioni, diventando essa stessa protagonista attiva del proprio cambiamento, in un percorso di acquisizione di autonomia e responsabilità.
Il mio scopo è quello di far raggiungere all'Altro un migliore equilibrio psicofisico e una migliore qualità di vita, facendo in modo che la relazione professionale (e umana) che instaura con me costituisca terreno fertile per la crescita e l'autodeterminazione.

"La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia" (M. Gandhi)

Luogo

  • Via del Madonnone, 25 - 53034 Firenze
    380.26.55.117
  • Via Antonio del Pollaiolo, 166 int - 50142 Firenze
    380.26.55.117
  • Via della Repubblica, 70 - Firenze - Impruneta - 50023 Tavarnuzze
    380.26.55.117

    Pubblica Assistenza di Tavarnuzze

Per ricevere future informazioni circa gli eventi promossi dall’autore

Categorie correlate