Istituto Karis

Istituto Karis L`Istituto Romano Psicoterapia della Gestalt Karis (IRPG) nasce nel 1994 dall`amore per la Psicoterapia della Gestalt di alcuni medici e psicologi fondatori.

L`Associazione Karis è finalizzata allo studio e alla realizzazione di interventi di psicoterapia gestaltica pur rimanendo aperti a tecniche e spunti di altri approcci psicoterapeutici con lo sforzo di sintesi creativa e originalità propri della Gestalt.

La Terapia della Gestalt, recuperando appieno il significato del proprio nome ha oggi, più che nel passato, la caratteristica di complessità. Si caratterizza per l`essere centrata sul presente e sulla processualità, sulle funzioni piuttosto che sui contenuti e per l`utilizzazione della relazione terapeuta-paziente come strumento terapeutico privilegiato. 

In quest`ottica, il disagio umano viene letto come risultato disfunzionale ma comunque creativo dell`incompleto contatto tra organismo e ambiente.

E` nella relazione terapeuta-paziente, intesa come episodio attuale di contatto, che la persona trova la possibilità di scoprire e inventare la propria storia, di modificare il proprio stile di relazione col mondo, di ripristinare la sua capacità di contatto pieno e appagante con l`ambiente vitale circostante.

L`idea di promuovere l`Istituto Romano Psicoterapia della Gestalt Karis nasce inoltre dalla consapevolezza della costante evoluzione delle problematiche psicosociali e dalla volontà di raggiungere sempre più ampie fasce della popolazione.

All`interno dell`Associazione una commissione scientifica cura e coordina le varie attività che vengono svolte annualmente, garantendo specifici spazi di studio, confronto e crescita nell'approfondimento teorico, offrendo anche spazi di supervisione degli operatori. 

I campi di applicazione degli interventi realizzati presso il Karis sono vari: la prospettiva relazionale del modello del ciclo di contatto gestaltico consente brillanti applicazioni al trattamento delle coppie e delle famiglie, mentre l`attenzione alla processualità della relazione terapeutica apre interessanti prospettive sul trattamento dei pazienti gravi; si dà particolare attenzione alla realizzazione di esperienze di crescita personale e relazionale attraverso la terapia individuale o di gruppo dei pazienti nevrotici

Luogo

  • Piazza Carlo Bartolomeo, 26 - 00161 Roma
    347.50.384.28

Per ricevere future informazioni circa gli eventi promossi dall’autore