L’accettazione della nostra storia

20/06/2017 dalle 19:00 alle 22:30


In una situazione informale, un vecchio film da vedere con occhi diversi, parlarne insieme ad altri conosciuti, un piatto di pasta al fresco del giardino, due chiacchiere non banali: uno spazio per condividere emozioni, uno spazio per condividere pensieri.
________________________
 
Quando ero piccolo immaginavo me stesso divenuto adulto e mi figuravo intriso di così tante qualità…
Mano a mano che crescevo però, queste qualità si riducevano sempre più e anche le possibilità che mi si prospettavano e le identità che avrei potuto assumere  diminuivano ogni anno,
fino a diventare una sola. Quella che rappresento: The Weather Man. (David “Spritz”)
  
Dove tirerà il vento? Nessuno lo sa. Come nessuno sa dove ci porterà la vita.
Il successo (o l’insuccesso) di molti è capriccioso come il vento: se il vento gira, il sole si può trasformare in pioggia, la nebbia può diventare cielo sereno… ma non dipende da noi far girare il vento. Quello che, invece, è possibile è entrare nella storia, stare nella situazione, semplicemente esserCI.
Un “CI” che evidenzia la necessità di non accettare la comoda possibilità di subire i fatti attraverso giornate una uguale all’altra, giornate passate nell’attesa illusoria di un cambiamento che non avverrà mai. Un “CI” che indica la strada per una crescita in cui può essere necessario soffrire…  Ancora?
Si, ancora sofferenza, ma non per come la conosciamo (subita, statica, fredda, agita dall’esterno verso di noi, senza una previsione di un’alba diversa,…), ma per come saremo in grado di darcela: proveniente da noi stessi ed agita per trasformare.
Una sofferenza che rappresenta - attraverso gesti semplici, piccoli passi, uno dopo l’altro - la possibilità di raggiungere un obiettivo vero e fare centro nella propria vita come un arciere di altri tempi.
________________________

Il film: The Weather Man di Gore Verbinski

La trama: David Spritz (Nicholas Cage) sta consumando la propria vita sotto un metaforico diluvio. Separato dalla moglie con la quale ha un rapporto conflittuale, due figli che hanno problemi ad entrare nella società, un padre importante. Non è facile sorridere in questa situazione. Eppure David è famoso, perchè il suo programma televisivo sulle previsioni del tempo ha successo, al punto di ricevere un'allettante offerta da un canale televisivo newyorkese. Lui però sa che non è merito suo. Dipende tutto dal vento...
 ________________________

Conduce: dr. Maurizio Bottino

Prenotazione obbligatoria 

Costo: € 20,00 compresa la quota d’iscrizione all’associazione [Prenotazione intero ciclo (4 serate): 60,00 €]

Sede, Info e prenotazioni: vedi recapiti in calce
 

ORGANIZZAZIONE DELL'EVENTO - INFO - PRENOTAZIONI

Sede di svolgimento

  • - Via Montecassiano, 90 - 00156 Roma
    06.868.97.790 338.13.934.23 06.823.191

Per ricevere future informazioni circa gli eventi promossi dall’autore

Categorie correlate